27 aprile 2012 / 06:19 / 5 anni fa

Borsa Tokyo chiude in ribasso nonostante BoJ, pesano stime aziende

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in ribasso, non giovandosi della decisione della Banca del Giappone (BoJ) di varare un programma di acquisto di asset da 10.000 miliardi di yen (124 miliardi di dollari).

Borsa Tokyo chiude in ribasso nonostante BoJ, pesano stime aziende. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

La BoJ ha comunicato che intende comprare gli asset più rischiosi, in modo da rilanciare l‘economia.

Dopo una reazione iniziale positiva, i mercati hanno ripiegato, confermando che il periodo sconta un tasso di volatilità molto elevato. Diverse aziende hanno abbassato le previsioni sui risultati dell‘anno fiscale, chiuso a marzo.

L‘indice Nikkei ha archiviato la seduta con una flessione dello 0,43%, a 9.520,89 punti. Il più ampio paniere Topix è sceso dello 0,72%, a 804,27 punti.

Tra i titoli in evidenza, pesante Mitsubishi Electric (-3,68%) a causa dell‘annuncio che l‘anno fiscale si chiuderà con una flessione dell‘utile operativo dell‘11%.

Tonico il produttore di pompe Ebara (+7,97%), grazie ad un incremento della previsione sull‘utile operativo annuale.

In calo Japan Tobacco (-3,69%), affossata dalla guidance sull‘utile operativo. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below