25 aprile 2012 / 13:43 / tra 5 anni

Fiat, in Argentina 300 operai in cassa integrazione temporanea

BUENOS AIRES (Reuters) - La filiale argentina di Fiat ha messo temporaneamente in cassa integrazione trecento operai.

E’ quanto dice un leader sindacale.

La misura avrà una durata di 48 ore: partita ieri, la sospensione si chiuderà con oggi.

La misura “risponde ad una mancanza di domanda e alla necessità di riadattare le linee” di montaggio, ha spiegato il portavoce dello Smata, il sindacato dei metalmeccanici del settore auto, Leonardo Almada.

L‘Argentina continua a limitare le importazioni per tutelare e stimolare la produzione locale.

Almada ha spiegato che “la crisi europea colpisce direttamente la produzione locale che spedisce auto in Europa”.

Un portavoce di Fiat in Argentina non ha risposto immediatamente alle chiamate di Reuters.

Nello stabilimento di Cordoba, Fiat produce i modelli Siena e Palio.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below