24 aprile 2012 / 06:40 / tra 5 anni

Borse Asia-Pacifico incerte, rimbalzo frustrato da timori Europa

MILANO (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico procedono all‘insegna dell‘incertezza. L‘accenno di rimbalzo viene frustrato dalle preoccupazioni legate all‘instabilità politica in Europa.

Attorno alle 8,10 italiane, l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico, che non comprende Tokyo, è sostanzialmente invariato.

* HONG KONG piatta. I titoli finanziari non si giovano granché della notizia, riportata dallo Shanghai Securities News, che le autorità della città di Shanghai potrebbero lanciare un programma pilota per incentivare i fondi pensione, che dovrebbe generare fino a 10 miliardi di yuan di premi assicurativi annui supplementari. Positiva Aluminium Corp of China: la società ha annunciato l‘acquisto del 29,9% di Winsway Coling Coal Holdings per 2,39 miliardi di dollari di Hong Kong. Debole Prada.

* Peggio SHANGHAI, che risente di un‘altra notizia che compare sullo Shanghai Securities News: i regolatori stanno valutando una cancellazione dei sussidi governativi nel calcolo degli utili aziendali, una decisione che potrebbe spingere alcune società a delistarsi.

* SINGAPORE in moderato rialzo, sostenuta dalle società immobiliari, come CapitaMalls Asia.

* Progresso contenuto per TAIWAN. L‘attesa per la pubblicazione dei risultati trimestrali di Apple si è tradotta in denaro su Hon Hai Precision Industry e Catcher Technology.

* Segno meno per SEUL. La situazione europea grava sul comparto finanziario, con Korea Investment Holdings e Mirae Asset Securities pesanti. Corre Hyundai Motors, che dovrebbe annunciare utili trimestrali in deciso progresso.

* SYDNEY in lieve rialzo, grazie ad un dato sull‘andamento dell‘inflazione nell‘ultimo trimestre che ha rassicurato i mercati: tra gennaio e marzo, infatti, i prezzi sono saliti meno di quanto si temesse. Ne hanno beneficiato soprattutto i titoli ciclici, come Stockland Corp. In netto ribasso Newcrest Mining, che ha tagliato le previsioni sulla produzione.

* Positiva MUMBAI. Tata Consultancy Services vola grazie ai risultati del quarto trimestre fiscale. La proposta dell‘autorità di regolamentazione del settore tlc di incrementare notevolmente i prezzi delle frequenze 2G pesa sulle società del comparto, come Bharti Airtel.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below