19 aprile 2012 / 16:38 / tra 6 anni

Federauto, 95% concessionari per ecoincentivi

TORINO (Reuters) - Il 95,5% dei concessionari italiani di auto ritiene “fondamentale” l‘adozione immediata da parte del governo di un piano triennale di supporto alla domanda finalizzato allo svecchiamento del parco circolante.

Le vendite di automobili in Italia sono crollate del 44% rispetto al picco del 2007 e l‘associazione dei venditori di auto ha presentato “un piano piano triennale per svecchiare i 14 milioni di autoveicoli che hanno più di 10 anni”, dice una nota.

Il progetto presentato al governo, condiviso dai concessionari pressoché all‘unanimità, prevede stimoli alla domanda da parte dello Stato per riportare il mercato intorno a 2 milioni di immatricolazioni fino alla ripresa naturale del mercato, che gli analisti prevedono possa avvenire dal 2015.

Le ultime stime presentate da Anfia prevedono per il 2012 un mercato intorno a 1,5 milioni di vetture (da 1,74 milioni dello scorso anno).

(Gianni Montani)

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below