27 marzo 2012 / 06:14 / tra 6 anni

Forex, dollaro resta a minimo un mese dopo commenti Bernanke

TOKYO (Reuters) - Il dollaro sul finire della seduta asiatica resta vicino ai minimi di un mese contro il basket delle principali valute, dopo i commenti di Bernanke che ieri ha sottolineato come continuerà a tenere una politica monetaria distensiva per sostenere la crescita e aumentare l‘occupazione, lasciando accese le speranze di un ulteriore stimolo monetario, il cosiddetto “QE3” [ID:nL3E8ER1J8]

L‘indice del dollaro attorno alle ore 7,50 italiane è a 78,945, in calo dello 0,05%.

L‘euro quota 1,3350/51 dollari - in lieve calo dalla chiusura di ieri a 1,3353 dollari - dopo aver toccato un massimo di un mese a 1,3368 dollari. Sui grafici, la moneta unica mostra una resistenza a 1,3373 dollari.

Contro yen l‘euro è a 110,62/68 yen da 110,67 yen, non lontano dal massimo di quattro mesi e mezzo di 111,43 yen toccato la scorsa settimana. Il dollaro tratta a 82,86 yen da 82,85 yen.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below