15 marzo 2012 / 16:58 / 6 anni fa

Crisi, Monti: avanti con politiche "incisive"

ROMA (Reuters) - Il miglioramento della situazione finanziaria sia a livello europeo sia a livello della sola Italia è uno stimolo affinché il governo vada avanti con “politiche incisive e rigorose”.

Il presidente del Consiglio Mario Monti il 13 marzo scorso a Roma durante una conferenza stampa con il cancelliere tedesco Angela Merkel. REUTERS/Tony Gentile

Lo ha detto il presidente del Consiglio Mario Monti intervenendo alla Camera in commissione Finanze e Attività produttive, dove è in corso l‘esame del decreto legge sulle liberalizzazioni.

“In queste ultime settimane si sono verificati progressi considerevoli nella distensione del quadro finanziario internazionale e italiano, ma vorrei fare presente che il quadro non si è normalizzato. Restiamo in posizione di attenta vigilanza dei mercati finanziari e dobbiamo osservare che da questi recenti miglioramenti vengono stimoli per persistere nella direzione di politiche economiche incisive e rigorose e non certo di prematuri e pericolosi impulsi al rilassamento di questo quadro”, ha detto Monti.

“Ogni arretramento può determinare cadute gravi del sistema”, ha aggiunto.

-- Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below