February 24, 2012 / 6:59 AM / 7 years ago

Telecom Italia conferma target debito su 2013

Il presidente di Telecom Italia Franco Bernabè. REUTERS/Gonzalo Fuentes

MILANO (Reuters) - Telecom Italia conferma l’obiettivo di una posizione finanziaria netta rettificata a 25 miliardi a fine 2013 e indica per gli anni successivi un rapporto con l’Ebitda pari a 2.

Lo dice una nota del gruppo, che aggiorna al 2014 il piano industriale, aggiungendo che la generazione di cassa cumulata è attesa a 22 miliardi.

Il gruppo prevede per il 2012 ricavi ed Ebotda stabili dal 2011, debito netto rettificato a 27,5 miliardi.

Telecom, lo scorso anno, aveva previsto a livello di gruppo un free cash flow cumulato nel periodo a 22 miliardi di euro, posizione finanziaria netta rettificata a circa 25 miliardi nel 2013 e un incremento annuo del monte dividendi del 15%.

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below