23 febbraio 2012 / 07:16 / 6 anni fa

Privacy, accordo tra Apple, Google, Amazon e produttori smartphone

SAN FRANCISCO (Reuters) - Sei delle principali società al mondo di tecnologia hanno raggiunto un accordo per fornire maggiori dettagli sulla privacy prima che gli utenti scarichino applicazioni, per proteggere i dati personali di milioni di consumatori.

Un Blackberry in un negozio REUTERS/Pascal Lauener

Lo ha annunciato il procuratore generale della California.

L‘accordo obbliga Amazon, Apple, Google, Microsoft, Research In Motion, Hewlett-Packard -- e gli sviluppatori sulle loro piattaforme -- a svelare come usano i dati privati prima che una “app” venga scaricata.

Attualmente 22 delle 30 applicazioni più scaricate non hanno note sulla privacy.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below