22 febbraio 2012 / 10:41 / tra 6 anni

Peugeot e GM discutono accordo su produzione - fonti

PARIGI (Reuters) - PSA Peugeot Citroen e General Motors stanno discutendo una vasta alleanza industriale per contenere le perdite in Europa e ridurre i costi di produzione altrove, secondo alcune fonti vicine alla situazione.

Le trattative in corso riguardano più la condivisione di veicoli e componenti che una fusione a livello di capitale, secondo le fonti. Qualsiasi cambiamento nell‘azionariato a seguito dell‘accordo sarebbe piccolo e simbolico.

Nelle prime ore di oggi la casa automobilistica francese aveva annunciato di essere in trattative per potenziali collaborazioni e alleanze, senza fare il nome di possibili partners, sulla scia di indiscrezioni stampa su colloqui avanzati con l‘americana General Motors.

Secondo quanto scritto da un quotidiano online e dal Financial Times, la casa automobilistica francese punta a un‘alleanza che vada oltre una partnership sulla produzione ma non a una fusione delle due società.

“Nel contesto di una strategia di globalizzazione e del miglioramento della performance operativa, PSA Peugeot Citroen guarda a potenziali collaborazioni e alleanze”, ha spiegato in uan nota la casa automobilistica.

“Sono in corso discussioni e non c‘è certezza, in questa fase, che portino a un accordo”, continua il comunicato.

“Parliamo di routine con altri (player) del settore ma non abbiamo altri commenti oltre a questo”, ha detto la portavoce di GM Kelly Cusinato.

Sarebbero state individuate potenziali sinergie, ma Peugeot è cauta al fine di evitare la crescita delle attese, dopo quanto avvenuto nel 2010, quando le trattative con Mitsubishi Motors si erano risolte in un niente di fatto.

Come Peugeot, anche la divisione europea di GM Opel, sta affrontando una pesante ristrutturazione per fare fronte alle perdite, aggravate dallo stagnante mercato europeo e alla concorrenza sdul taglio dei prezzi.

Ogni accordo dovrebbe essere approvato dalla famiglia Peugeot, che possiede il 30,9% del capitale della casa automobilistica e il 48,3% dei diritti di voto.

Intorno alle 11,25 il titolo Peugeot sale del 15,8% sulla piazza di Parigi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below