17 febbraio 2012 / 18:03 / tra 6 anni

Liberalizzazioni, Senato valuta stop a quote fondazioni in più banche

ROMA (Reuters) - Pd e Pdl stanno valutando la possibilità di impedire alle fondazioni di detenere quote azionarie in più di una banca.

Lo riferisce il presidente della commissione Industria del Senato, Cesare Cursi, spiegando che l‘iniziativa origina dalla convergenza su un emendamento al decreto legge liberalizzazioni presentato da due senatori del Pdl, Franco Asciutti e Maria Elisabetta Alberti Casellati.

“C‘è una certa convergenza”, risponde Cursi alla domanda se i due maggiori partiti che sostengono il governo di Mario Monti, Pd e Pdl, siano favorevoli all‘introduzione dell‘emendamento.

Il testo “è oggetto di un confronto anche con il governo”, aggiunge il senatore.

L‘emendamento stabilisce che “le fondazioni non possono detenere, direttamente o indirettamente, partecipazioni, anche non di controllo, in più di una società che abbia ad oggetto l‘attività” bancaria.

(Giuseppe Fonte)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below