14 febbraio 2012 / 12:12 / 6 anni fa

Lavoro, per Ue sistema italiano crea disuguaglianze

Il ministro del Lavoro Elsa Fornero. REUTERS/Alessandro Bianchi

BRUXELLES (Reuters) - Il mercato del lavoro italiano è strutturato in un modo che crea “disuguaglianze tra le generazioni”.

Lo si legge nel comunicato con cui la Commissione europea presenta i team anti-disoccupazione in partenza per otto Stati membri tra cui l‘Italia.

L‘alta disoccupazione giovanile in Italia è dovuta a “diversi fattori come la segmentazione del mercato del lavoro e un sistema squilibrato di sostegno alla disoccupazione che ha creato diseguaglianze tra le generazioni”, dice Bruxelles in una nota.

“Le squadre avranno incontri in 8 Stati membri (Italia, Irlanda, Grecia, Portogallo, Lettonia, Spagna, Lituania e Slovacchia) tra il 13 e 24 febbraio 2012”, aggiunge Bruxelles.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below