February 14, 2012 / 7:53 AM / 6 years ago

Borse Asia-Pacifico, indici in calo dopo avvertimento Moody's

MILANO (Reuters) - L’avvertimento di Moody’s - che ha annunciato il possibile declassamento di paesi con tripla A come la Francia - toglie smalto al temporaneo sollievo per i progressi compiuti dalla Grecia allo scopo di evitare un default disordinato e deprime i mercati azionari asiatici.

L’annuncio dell’agenzia di rating non ha fatto altro che aumentare l’incertezza sulla effettiva capacità di Atene di implementare riforme draconiane presentando all’Eurogruppo di domani i dettagli di come intende realizzare 325 milioni dei 3,3 miliardi di risparmi richiesti dai creditori internazionali per sbloccare una seconda tranche di aiuti.

L’indice Msci dell’area Asia-Pacifico, intorno alle 8,20 ora italiana, arretra dello 0,65%. Il Nikkei, non compreso nell’indice, ha viceversa guadagnato lo 0,6% dopo che la Banca centrale giapponese ha incrementato il proprio programma di acquisti di titoli sul secondario.

SYDNEY è la piazza peggiore, zavorrata da industria estrattiva - sulla flessione dei prezzi del rame - e bancari. La debolezza del settore finanziario pesa anche sulla borsa di SHANGHAI mentre HONG KONG, SINGAPORE e MUMBAI resistono intorno alla parità. Il progettista di chip Mediatek sfida le vendite a TAIWAN (-0,36%).

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below