8 febbraio 2012 / 11:23 / 6 anni fa

Borsa Milano positiva ma sotto massimi, traino banche, UniCredit

MILANO (Reuters) - Piazza Affari si posiziona un po’ sotto i massimi a fine mattina ma resta positiva trascinata dai bancari, ripresi dagli investitori anche sulla speranza che la Grecia possa portare a compimento l‘accordo per il salvataggio evitando il default.

Intorno alle 12,15 l‘indice FTSE Mib sale dell‘1,53%, l‘Allshare dell‘1,32%. Volumi per 1,45 miliardi di euro. Il futures FTSE Mib sale dell‘1,53%.

* Come in tutta Europa le banche sono protagoniste della seduta. UNICREDIT è la migliore e sale di oltre 3,5% dopo aver anche superato +6% in mattinata. “Prima dell‘annuncio di capitale valeva 6 euro”, spiega un trader che quindi vede spazi di recupero ampi. Il trader cita anche speculazioni, riportate dalla stampa tedesca, sulla possibile vendita di Hvb. La banca non commenta ma un analista ritiene che la cessione di Hvb sarebbe incoerente con quanto dichiarato nel piano strategico a novembre. Per dettagli [ID:nL5E8D82QZ]

“C’è un recupero dei temi che erano recemente scesi e quindi dei finanziari”, osserva un altro trader. Ciò spiega la buona intonazione di INTESA nonostante da una nota congiunta dei sindacati siano emerse dichiarazioni del DG Marco Morelli che non esclude difficolatà nel raggiungimento dei target. [ID:nL5E8D83ME]

Bene tutte le altre e in particolare BANCO POPOLARE e POP MILANO. Stoxx di settore a +0,99%.

* Sull‘ottovolante la galassia Ligresti e UNIPOL. Dopo i pesanti realizzi di ieri la compagnia bolognese e FONSAI sfiorano +10% finendo più volte in asta di volatilità per eccesso di rialzo. PREMAFIN fa +10,44%, MILANO ASS. +2,52%.

* ENEL viaggia a +3,66%: “Probabilmente i mercati stanno anticipando il successo del collocamento del bond” retail annunciato il 2 febbraio, spiega un trader.

* PRYSMIAN beneficia dei buoni risultati della rivale Nexans che sono stati sopra le attese, secondo un trader.

* Tra i più piccoli balza GABETTI vola a +8,72% dopo l‘annuncio del piano strategico con rifocalizzazione sui servizi e dismissione del portafoglio immobili. [ID:nL5E8D81AR]

* Prosegue la speculazione su LE BUONE SOCIETA’, indicata dagli analisti come candidata al delisting, secondo Finanza & Mercati.

-- Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below