7 febbraio 2012 / 07:18 / 6 anni fa

Forex, euro ben sostenuto su dlr nonostante incertezza su Grecia

LONDRA (Reuters) - Euro in tenuta sul dollaro, grazie all‘aspettativa prevalente tra gli investitori che un accordo sulla Grecia verrà alla fine raggiunto, nonostante i tentennamenti mostrati nelle ultime ore dai politici di Atene di fronte alle nuove pesanti misure di austerità che Europa e Fmi chiedono di approvare prima di far partire il secondo piano di aiuti.

Il mancato sblocco dei nuovi aiuti internazionali porterebbe rapidamente il paese verso un default disordinato. Si guarda in particolare alla data del 15 febbraio per l‘approvazione dell‘accordo sulla Grecia, che deve ottenere il via libera di euro zona, Bce e Fmi. Oltre tale termine sarebbe complicato adempiere a tutte le incombenze formali del piano di swap dei titoli di Stato greci in tempo per il 20 marzo, quando Atene sarà chiamata a consistenti pagamenti legati a scadenze sul debito.

Il risultato è un euro volatile ma capace di tenere le posizioni, sopra quota 1,31 sul dollaro questa mattina, non lontano dal massimo da un mese e mezzo di 1,3233 visto la settimana scorsa.

“L‘euro sta andando relativamente bene nonostante le scadenze sulla Grecia che continuano ad essere rimandate. Questo suggerisce che ci sono possibilità di un movimento verso l‘alto del cambio se l‘accordo viene raggiunto” spiega lo strategist di Lloyds Banking Group Adrian Schmidt. “Date le posizioni attuali sul mercato ci sono probabilità crescenti di una fase rialzista”.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below