3 febbraio 2012 / 12:32 / 6 anni fa

Gas, forniture Italia da Russia ieri -24%, per Ue non emergenza

BRUXELLES (Reuters) - Malgrado il calo nelle forniture di gas dalla Russia, che per l‘Italia ieri ha fatto registrare un -24%, la Commissione europea dice che non siamo in emergenza.

“Non siamo comunque in uno stato di emergenza,” ha fatto sapere il portavoce del commissario Ue all‘energia Gunther Oettinger. “Tutti gli Stati sono stati in grado di comprare gas da altri paesi o di usare riserve o di fare ricorso al gas liquido”, ha aggiunto il portavoce durante il punto stampa quotidiano della Commissione Ue a Bruxelles.

Il portavoce ha annunciato che nei giorni scorsi diversi Paesi europei hanno visto diminuire le forniture di gas dalla Russia. Nella giornata di ieri l‘Italia ha subito una riduzione del 24% delle forniture di gas russo. Altri Paesi dell‘Europa orientale e centrale sono stati colpiti dalla riduzione delle forniture.

Il portavoce ha detto che le cause di questo calo nelle forniture sono da ricercare nell‘accresciuto bisogno di gas in Russia in questo periodo, dovuto alle temperature molto basse. Diverse persone sono morte in Europa negli ultimi giorni a causa dell‘ondata di gelo.

-- Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below