February 1, 2012 / 11:11 AM / 6 years ago

Ue blocca fusione D.Boerse/Nyse per semi-monopolio derivati

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea ha confermato in una nota la decisione di bloccare il progetto di fusione tra Deutsche Börse e Nyse Euronext, che avrebbe dato vita alla più grande società mercato del mondo.

Operatori della Borsa di Francoforte, in una foto del 27 settembre 2010. REUTERS/Remote/Pawel Kopczynski

La Commissione ha spiegato che il piano “avrebbe portato alla creazione di un semi-monopolio per le operazioni in borsa, a livello internazionale, sui prodotti finaniziari derivati europei”.

Secondo la nota del commissario alla concorrenza Joaquin Almunia Deutsche Boerse e NYSE Euronext, che hanno annunciato il progetto di integrazione nel febbraio dello scorso anno, non hanno fatto abbastanza per placare i timori della Commissione.

“Questi mercati sono il cuore del sistema finanziario ed è cruciale per l’intera economia europea che rimangano concorrenziali. Abbiamo cercato di trovare una soluzione, ma i rimedi proposti erano largamente insufficienti a risolvere le preoccupazioni”, dice la nota della Commissione, secondo cui i due operatori insieme avrebbero controllato più del 90% delle transazioni globali sui derivati europei scambiati in borsa. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below