31 gennaio 2012 / 09:03 / tra 6 anni

Italia, Istat: disoccupazione novembre a 8,9%, massimo dal 2004

ROMA (Reuters) - A dicembre il tasso di disoccupazione italiano è salito all‘8,9%, il livello più alto almeno dall‘inizio delle serie storiche mensili nel 2004.

<p>Un fornaio a lavoro. REUTERS/Miguel Vidal</p>

A novembre il tasso era pari all‘8,8%, rivisto da 8,6%secondo i dati pubblicati oggi da Istat.

Il tasso di disoccupazione giovanile è pari al 31%, in calo di 0,2 punti percentuali rispetto a novembre.

“Il numero dei disoccupati, pari a 2,243 milioni, aumenta dello 0,9% rispetto a novembre (20.000 persone)”, spiega Istat aggiungendo che la crescita dei senza lavoro riguarda “esclusivamente” la componente maschile.

Resta stabile il tasso di occupazione, fermo al 56,9%. Il numero degli occupati resta sostanzialmente invariato (22,903 milioni)rispetto a novembre, “in presenza di un calo della componente maschile e di una crescita di quella femminile”. Nel confronto con l‘anno precedente l‘occupazione diminuisce dello 0,1% (23.000 lavoratori in meno).

Gli inattivi tra 15 e 64 anni diminuiscono dello 0,2% rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività si posiziona al 37,5%, in calo di 0,1 punti percentuali in termini congiunturali.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below