23 gennaio 2012 / 16:43 / tra 6 anni

Btp, migliora spread fino a 406 pb, rendimento 10 anni fino a 6,05%

MILANO (Reuters) - Migliora ulteriomente il mercato obbligazionario italiano, con un ulteriore restringimento dello spread e un calo del rendimento del Btp decennale. Parallelamente migliora anche la borsa italiana. Alla base ci sono i progressi per l‘accordo sul debito greco e quelli relativi ai pacchetti di aiuti, mentre sul fronte italaino i dealer segnalano la buona reazione alla Fase Due della manovra di Monti.

Il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si è ristretto fino a un minimo di seduta di 406 punti base, il livello più basso dall‘8 dicembre appena dopo l‘annuncio della prima manovra di Monti, la ‘Salva Italia’.

A quel livello lo spread si è ri-allargato a 410 pb, comunque in netto calo dalla chiusura venerdì di 439 punti base.

Il rendimento del Btp decennale marzo 2022 è sceso contestualmente a un soffio dalla soglia chiave del 6% a 6,05%, anche in questo caso il livello più basso dopo il 5,84% toccato l‘8 dicembre. Toccata quella soglia, il rendimento del Btp 2022 è risalito a 6,08%.

Parallelamente anche borsa milano accelera, con il Ftse mib che sale di circa il 2% circa, spinta dai bancari.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below