19 gennaio 2012 / 13:22 / tra 6 anni

Rc Auto, bozza decreto: ai clienti scelta tra almeno tre polizze

ROMA (Reuters) - Gli agenti assicurativi dovranno offire ai clienti informazioni su almeno tre diversi contratti forniti da altre compagnie assicurative per coprire la responsabilità civile per auto e natanti.

E’ quanto prevede la bozza di decreto legge per le liberalizzazioni che il Consiglio dei ministri discuterà domani.

Gli intermediari che distribuiscono servizi e prodotti assicurativi Rc auto e natanti, si legge nel provvedimento, “sono tenuti, prima della sottoscrizione del contratto, a informare il cliente, in modo corretto, trasparente ed esaustivo, sulla tariffa e sulle altre condizioni contrattuali proposte da almeno tre diverse compagnie assicurative non appartenenti a medesimi gruppi, anche avvalendosi delle informazioni obbligatoriamente pubblicate dalle imprese di assicurazione sui propri siti internet”.

In caso di mancata informazione il contratto “è affetto da nullità rilevabile solo a favore dell‘assicurato”.

Il mancato adempimento dell‘obbligo informativo “comporta l‘irrogazione da parte dell‘Isvap a carico della compagnia che ha conferito il mandato all‘agente in una misura non inferiore a euro 50.000 e non superiore a euro 100.000”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below