January 19, 2012 / 7:23 AM / in 6 years

Forex, rialzi dell'euro limitati in attesa di aste

TOKYO (Reuters) - L’euro si è spinto al rialzo sugli scambi asiatici, ma non è riuscito a infrangere le resistenze, con gli investitori che sono rimasti guardinghi in attesa delle aste europee e con i dati sull’occupazione australiana che hanno pesato.

La moneta unica ha quindi testato un allungo sul proseguire delle ricoperture delle posizioni corte e stimolato dalle prospettive di un incremento dei fondi Fmi, balzando fino a 1,2880 dollari, senza tuttavia infrangere tale soglia.

“L’euro potrebbe puntare ai 90 yen entro quest’anno, ma al momento tutti sono a corto di euro e ricoprono posizioni corte ogni volta che c’è una buona notizia sull’Europa” dice Osamu Takashima di Citibank.

Dopo Germania e Portogallo ieri, sono attive oggi sul fronte del primario altri due paesi della zona euro, Francia e Spagna. Parigi offre infatti fra i 6,5 e gli 8 miliardi di Btan e fra 1 e 1,5 miliardi di Btan indicizzati. Madrid colloca invece bonos per 3,5 e 4,5 miliardi.

Il dato finale sull’occupazione in Australia ha mostrato per dicembre un calo di 29.300 unità contro attese di un rialzo di 10.000 allungando ulteriori ombre sulla crescita.

Alle 8,10 circa l’euro vale 1,2857/60 dollari da 1,2857 in chiusura, e 98,68/73 yen da 98,74. Il dollaro/yen vale invece 76,73/74 da 76,79.

— Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below