18 gennaio 2012 / 07:28 / 6 anni fa

Euro in lieve rialzo su dollaro, occhi su Grecia, Portogallo

TOKYO (Reuters) - Sulle piazze asiatiche l‘euro è in lieve rialzo sul dollaro, supportato da ricoperture a breve degli investitori che lo tengono a distanza dal picco negativo da 17 mesi toccato venerdì scorso.

La valuta unica resta zavorrata dai timori legati alla crisi della zona euro. Gli occhi degli investitori sono puntati oggi sulla ripresa delle trattative sullo swap del debito ellenico e sull‘asta dei titoli portoghesi, la prima per Lisbona dopo il downgrade di Standard & Poor‘s.

“Il movimento al rialzo dell‘euro è indice di una correzione a breve termine rispetto al pessimismo osservato di recente, ma che il trend possa durare nel lungo termine è tutto da vedere” osserva Kimihiko Tomita, responsabile Forex di State Street Global Market a Tokyo.

Secondo Tomita, dopo il sell-off dell‘euro in vista del maxi-downgrade di Standard & Poor’s di venerdì scorso, “l‘euro può risalire, ma gli investitori restano sulla difensiva quando ci sono aste di bond sovrani, in una situazione che resta poco chiara” aggiunge.

Intorno alle 8,00 l‘euro sale sul dollaro a 1,2759 da 1,2735 dell‘ultima chiusura e resta stabile su yen a 97,88 da 97,84.Il dollaro, infine, scivola sullo yen a dollaro/yen a 76,68 da 76,81.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below