12 gennaio 2012 / 12:52 / tra 6 anni

Italia, Fitch: "rischi concreti" di downgrade entro fine gennaio

PARIGI (Reuters) - L‘Italia corre il rischio concreto di subire un downgrade del suo rating sovrano entro fine gennaio. Lo ha detto David Riley, responsabile dei rating sovrani di Fitch.

<p>Italia, Fitch: "rischi concreti" di downgrade entro fine gennaio. REUTERS/Jessica Rinaldi</p>

“C’è un rischio concreto di downgrade per l‘Italia da qui alla fine del mese” ha detto Riley in un‘intervista a Reuters.

“Stiamo esaminando la situazione ed esaminiamo le informazioni in sviluppi recenti, quindi non è un esito acquisito” ha aggiunto.

Riley ha spiegato che le finanze pubbliche italiane possono sopportare gli attuali costi di finanziamento per un paio di anni, ma Fitch non è sicura che l‘economia possa vivere con tassi così elevati dal momento che quelli pagati da imprese e consumatori sono legati a quelli pagati dallo Stato.

“Pensiamo che l‘Italia sarà in grado di finanziarsi sul mercato ma lo farà a caro prezzo” ha detto.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below