11 gennaio 2012 / 12:52 / tra 6 anni

Borsa Milano volatile, spread sotto i 520 pb

MILANO (Reuters) - Mattinata altalenante per Piazza Affari, in un mercato volatile, con Unicredit positiva che aiuta i bancari, anche se permane cautela sulla crisi del debito. Si guarda alle aste di titoli di Stato italiani e spagnoli, verso la fine della settimana.

<p>La borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>

Alle 13,30 l‘indice FTSE Mib cala dello 0,3%, l‘AllShare dello 0,4%.

L‘Italia è in linea con l‘Europa. FTSEurofirst segna -0,6%, Francoforte -0,5%, Parigi -0,5%, Londra -0,6.

I governativi periferici - Spagna e Italia in testa - continuano intanto il recupero rispetto alla controparte Bund. Lo spread di rendimento tra Btp e Bund decennali, su piattaforma Tradeweb, intorno alle 13,30 si attesta intorno ai 518 punti base dai 527 pb della chiusura di ieri.

Dopo una parte della mattinata in rialzo sui timori di un peggioramento delle tensioni in Medio Oriente, il greggio si invece è portato in negativo in un clima ancora fortemente cauto sulla crisi del debito della zona euro e dei suoi possibili impatti sulla domanda di energia.

Oggi il numero uno di Fitch sui debiti sovrani ha detto che la Bce dovrebbe fare di più per evitare un catastrofico collasso dell‘euro.

Nella prima parte della seduta europea, le quotazioni del petrolio erano positive in reazione all‘uccisione a Teheran di scienziato nucleare iraniano con una bomba piazzata nella sua auto. L‘attentato ha alimentato i timori tra gli investitori che le tensioni tra l‘Occidente e la repubblica islamica possano aggravarsi ulteriormente in un momento in cui gli Stati Uniti stanno cercando di convincere la Cina a sostenere sanzioni più dure contro il paese esportatore a causa del suo programma nucleare.

Intorno alle 13,30 il Brent perde 29 centesimi a 112,99 dollari al barile, mentre il greggio Usa cede 71 centesimi a 101,53 dollari.

L‘euro, che a metà mattina era in ripresa sul dollaro, intorno alle 13,30 è invece in calo. La moneta unica, che aveva chiuso ieri a 1,2774 e alle 10,40 si aggirava intorno a 1,2785, alle 13,30 è scesa a 1,2705.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below