6 gennaio 2012 / 07:08 / tra 6 anni

Forex,euro corregge in rialzo su dlr, ricoperture in vista dati Usa

LONDRA/MILANO (Reuters) - Nelle prime battute della seduta europea l‘euro azzera le perdite maturate in Asia sul dollaro e muove in lieve rialzo, mantenendosi comunque poco sopra il minimo da 16 mesi contro il biglietto verde.

Intorno alle 10,00 l‘euro è in frazionale rialzo sul dollaro a 1,2810 da 1,2786 dell‘ultima chiusura. Sulle piazze asiatiche era precipitato al minimo da 16 mesi sulla valuta Usa, scivolando a 1,2760.

Sull‘euro continua a pesare come un macigno l‘assenza di una soluzione complessiva alla crisi del debito che ma in vista della pubblicazione dei dati del lavoro Usa, che potrebbero offrire ulteriori segnali di consolidamento della prima economia del mondo, sono scattate ricoperture a breve.

Per quanto riguarda gli occupati Usa, le stime indicano la creazione di 150.000 nuovi posti di lavoro in dicembre nei settori non agricoli dopo i 120.000 del mese precedente.

Ieri il rapporto Adp sull‘occupazione nel settore privato, tradizionale anticipatore del dato nazionale, ha mostrato per dicembre un incremento di 325.000 posti di lavoro contro i 178.000 previsti.

La valuta unica recupera e muove in lieve rialzo anche contro lo yen e scambia a 98,72 da 98,60 della precedente chiusura, mantendosi comunque vicina al minimo da 11 anni toccato ieri, quando era scivolata a 98,49.

L‘euro resta comunque vulnerabile ad ulteriori ribassi resta, con gli investitori che mantengono un atteggiamento di cautela in vista delle aste spagnole e italiane della prossima settimana.

“C’è una tenedenza generale a vendere l‘euro non appena si intravede un rally” dice Ankita Dundani, strategist valutaria di Ubs.

La debolezza della valuta europea avvantaggia il dollaro, che è salito fino a 81,062 nei confronti delle principali controparti, il livello più alto da un anno.

Il mercato resta scettico sulla possibilità che il meeting tra i leader di Francia e Germania Nicolas Sarkozy e Angela Merkel, in agenda lunedì, possa produrre soluzioni positive.

“Le notizie di stampa riferiscono che i colloqui tra Merkel e Sarkozy verteranno sul tema del rafforzamento della disciplina di bilancio. Ma non penso che questo sia la risposta che i mrcati stanno aspettando” spiega Daisuke Karakama, economista di Mizhuo Corporate Bank.

“Spero che l‘incontro possa fornire assicurazioni sull‘effettività dell‘Esm” aggiunge Karakama, riferendosi al meccanismo permanente di salvataggio europeo.

ORE 10,05 CHIUSURA

EURO/DOLLARO 1,2806/10 1,2786

DOLLARO/YEN 77,12/7,15 77,12

EURO/YEN 98,77/8,82 99,60

EURO/STERLINA 0,8256/58 0,8253

ORO SPOT 1.623,50/24,25 1.621,35/22,35

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below