5 gennaio 2012 / 06:58 / 6 anni fa

UniCredit, fiducia su successo aumento capitale - AD a Sole24 Ore

MILANO (Reuters) - L‘amministratore delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni, è fiducioso che l‘operazione di aumento di capitale da 7,5 miliardi si concluderà con successo.

<p>L'amministratore delegato di Unicredit Federico Ghizzoni. REUTERS/Remo Casilli</p>

In una intervista al Sole 24 Ore all‘indomani dell‘annuncio sul dettagli dell‘operazione, l‘AD ritiene che “l‘aumento sarà sostanzialmente tutto sottoscritto dal mercato” e non si dice sorpreso dalla caduta del titolo in borsa trattandosi di una “reazione tecnica che ci si poteva aspettare”.

Considerato che i soci stabili garantiranno la sottoscizione del 24% dell‘aumento e che il prezzo vantaggioso spingerà anche la parte retail, il manager crede che “una buona parte dell‘aumento possa considerarsi gia ‘prenotato’”.

Sui titoli di Stato Ghizzoni dice che la banca continuerà a fare ciò che ha fatto nell‘anno appena trascorso in occasione delle aste.

“Se necessario compreremo in asta, contribuiremo poi a collocare sul mercato. L‘orientamento è di mantenre i volumi in portafoglio sui livelli attuali”, dice. Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

UNICREDIT, CREDO CHE AUMENTO SARÀ TUTTO SOTTOSCRITTO DAL MERCATO - GHIZZONI A SOLE UNICREDIT, SU TITOLI DI STATO ORIENTAMENTO È MANTENERE VOLUMI IN PORTAFOGLIO SU LIVELLI ATTUALI - GHIZZONI

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below