3 gennaio 2012 / 08:03 / 6 anni fa

Borse Asia-Pacifico, indici positivi su dati Cina, bene energetici

SINGAPORE (Reuters) - Le borse asiatiche sono tutte positive, con i dati del Pmi cinese che incoraggiano la propensione al rischio da parte degli investitori, seppure nel contempo non siano del tutto superati i timori sulla zona euro.

La moneta unica europea è scambiata con lo yen ai livelli più bassi degli ultimi dieci anni. Mentre il greggio Usa è spinto al rialzo dalle tensioni tra l‘Iran e il mondo occidentale, con un prezzo in crescita dell‘1,5% a oltre 100 dollari al barile, a guidare il rally sono i titoli del settore energetico.

L‘indice Pmi della Cina, che a dicembre ha indicato una leggera crescita nelle attività industriali, ha spinto al rialzo i metalli come il rame.

Intorno alle 8,40 italiane, l‘indice Msci dell‘area Asia-Pacifico è in netto progresso di poco meno di 2 punti percentuali. Oggi Tokyo è ancora chiusa.

Per quanto riguarda i singoli mercati, mentre SHANGHAI è ancora chiusa per feste, molto forte è HONK KONG, che nella prima sessione 2012 scommette sulle prospettive di crescita della Cina continentale. Bene i petroliferi come PetroChina, Cnooc e Petroleum & Chemical Corp (Sinopec).

SEUL è anche in territorio positivo oltre i 2 punti percentuali, sull‘onda dei buoni risultati di ieri delle piazze europee. In una giornata in cui i più comprati sono anche qui i titoli petroliferi, si distingue anche la buona performance di Samsung Electronics.

Bene anche SINGAPORE, dove spicca la prestazione dell‘operatore di casinò Genting Singapore. Gli investitori si aspettano che il Capodanno cinese, che inizia il 23 gennaio, spinga al rialzo gli utili del gruppo. In corsa anche Mewah International, produttore di olio di palma.

Positivo anche il trend di TAIWAN , dove a fare la parte del leone ci sono i titoli bancari.

SIDNEY cresce, seppure a un passo meno impetuoso delle altre piazza, sostenuta dai titoli minerari e finanziari.

Bene anche MUMBAI: la decisione del governo di permettere agli investitori stranieri di scambiare direttamente le azioni sul mercato indiano, per spingere i flussi di capitale nel subcontinente, era stata accolta con qualche freddezza nella giornata di ieri. Oggi, invece, domina l‘ottimismo, tra bancari, automotive e media.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia)

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below