January 3, 2012 / 7:18 AM / in 7 years

Euro in rialzo su sollaro, ma resta fragile

SINGAPORE (Reuters) - Sulle piazze asiatiche l’euro è in lieve rialzo su dollaro e yen ma tocca un nuovo minimo storico sulla valuta australiana, scivolando poco sotto 1,2600 dollari.

A favorire la tenuta dall’euro un accenno di appetito di rischio, solleticato dal buon andamento degli indici asiatici, che hanno spinto gli investitori verso ricoperture a breve.

La moneta unica sembra destinata a restare sotto pressione nelle prossime settimane e nel corso di tutto il 2012 per la crisi dei debiti sovrani, in corso da due anni e che non riesce a trovare una soluzione complessiva.

Intorno alle 8,00 euro in rialzo su dollaro a 1,2987 da 1,2932 dell’ultima chiusura; euro/yen a 99,69 da 99,42; dollaro in calo su yen a 76,75 da 76,86.

“I timori che hanno gli investitori non sono certamente andati via del tutto” dice Callum Henderson, responsabile globale Forex reesearch di Standar Chartered Bank.

“Il giudizio generale è per un ulteriore indebolimento dell’euro... vista la crescita e le dinamiche del debito” aggiunge, spiegando che il suo istituto prevede un calo dell’euro nel primo trimestre, alla fine del quale la valuta unica dovrebbe quotare 1,20 dollari.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below