January 2, 2012 / 7:33 AM / 7 years ago

Borse Europa in progresso, bene difensivi, volumi sottili

LONDRA (Reuters) - Si è aperta in progresso la prima seduta del 2012 per le borse europee, tra i volumi sottili dovuti tra l’altro alla chiusura della borsa londinese. L’attenzione degli investitori si concentra sui titoli difensivi, dopo la chiusura di un 2011 che ha archiviato il peggiore bilancio dal 2008 a livello continentale.

“I volumi sono molto bassi, e penso che davanti a noi ci sia un anno molto difficile”, dice Mark Priest, trader per ETX Capital.

“La situazione è davvero cupa. L’Italia ha una grande fetta di debito da rifinanziare, e se non andasse bene potrebbero esserci forte ripercussioni negative sull’Europa”.

Intorno alle 10,25 italiane, l’indice paneuropeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,49%. Francoforte guadagna l’1,5% a 5.987,36 punti e Parigi lo 0,85% a 3.186,78 punti. Oggi Londra è chiusa per festa.

Tra i titoli in evidenza:

* In rialzo il paniere dei bancari

* Tra i petroliferi, in positivo, crescono bene VESTAS WIND e NESTE OIL.

* In progresso oltre il +20% SUNWAYS, dopo l’acquisto del 33% del capitale sociale della società da parte della cinese LDK Group.

* Gli automotive sono in progresso, con alcune società francesi che fanno peggio delle concorrenti, dopo che il mercato dell’auto d’Oltralpe ha visto a dicembre 2011 una contrazione del 18%. Le vendite sull’intero anno sono scese del 2,1%. In lieve calo MICHELIN, e anche PEUGEOT, secondo produttore del continente, che a dicembre a segnato un calo delle vendite del 29%.

* In rialzo alcune società minerarie, in particolare FRESNILLO PETROPAVLOSK e KLOECKNER

* Tra gli assicurativi inverte il trend positivo del comparto il calo di circa cinque punti percentuali del titolo STOREBRAND

* In rialzo le conglomerate industriali, guidate da SPECTRIS e THYSSEN GROUP. In rosso HOMESERVE.

* Bene le utility come RWE, GAS NATURAL e E.ON. L’AD di quest’ultima società ha detto a un giornale tedesco che il gruppo è prossimo a espandersi verso i mercati extraeuropei.

* Piatti i panieri del retail e di viaggi e tempo libero.

* Nel settore dei tecnologici, in leggero aumento, ALCATEL è in forte crescita dopo che l’amministratore delegato ha detto oggi a un quotidiano francese che il gruppo non ha intenzione di procedere con programmi di tagli ai posti di lavoro del gruppo, al contrario ad esempio di quanto annunciato a novembre scorso da NOKIA SIEMENS. In netto calo AVEVA.

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129503, Reuters messaging: daniele.belleri.thomsonreuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below