23 dicembre 2011 / 09:08 / tra 6 anni

Menarini, Riesame Firenze revoca nuovo sequestro 1,12 mld ad Aleotti

FIRENZE (Reuters) - Il tribunale del riesame di Firenze ha revocato ieri il sequestro da circa 1 miliardo e 125 milioni a carico del patron di Menarini Alberto Aleotti. Lo hanno riferito fonti legali.

Lo scorso 23 novembre il gip fiorentino Michele Barillaro aveva disposto il sequestro della somma a carico del patron di Menarini, al centro di una presunta truffa che il gruppo farmaceutico avrebbe perpetrato ai danni dello Stato ‘gonfiando’ il prezzo di alcuni farmaci.

Nell‘inchiesta della procura fiorentina, chiusa di recente, si ipotizzano i reati di truffa per Aleotti e di riciclaggio per i suoi figli Lucia e Alberto Giovanni.

La Procura aveva chiesto il sequestro preventivo della somma pochi giorni dopo che lo stesso Riesame aveva revocato il sequestro per equivalente di una somma simile.

Il gruppo farmaceutico Menarini è accusato di avere truffato il sistema sanitario nazionale, provocando dal 1984 - secondo i pm fiorentini - un danno di circa 850 milioni di euro con l‘uso di fatture false tramite società off shore per far risultare fittiziamente più alti i prezzi dei principi attivi.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below