19 dicembre 2011 / 07:33 / tra 6 anni

Forex, dollaro balza su morte Kim Jong-Il

TOKYO (Reuters) - Il dollaro è balzato contro le principali controparti sulle piazze asiatiche sull‘onda dell‘incertezza seguita alla morte del leader nordcoreano Kim Jong-Il.

Il decesso per attacco cardiaco del dittatore di Pyeongyang, che aveva comunque iniziato il processo di trasferimento dei poteri al figlio, ha infatti rafforzato l‘appeal della valuta Usa come bene rifugio.

“I beni rischiosi vengono venduti e il forex segue la scia dell‘equity” dice Sue Trinh, senior currency strategist di Royal Bank of Canada a Hong Kong. “I movimenti sembrano comunque un po’ eccessivi, mi aspetterei un po’ di ritracciamento più tardi” ha aggiunto.

Alle 7,30 circa, l‘euro vale 1,3011/16 dollari da 1,3041 della precedente chiusura, e 101,39/42 yen da 101,43. Il dollaro/yen vale invece 77,90/93 da 77,76.

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129655, Reuters messaging: irene.chiappisi.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below