16 dicembre 2011 / 16:13 / tra 6 anni

Borsa Usa in rialzo dopo dati macro, pesanti Rim, Delta Petroleum

MILANO (Reuters) - Borsa Usa in rialzo, sostenuta dai titoli industriali e ciclici in un clima di maggiore propensione al rischio dopo dati macroeconomici migliori delle attese.

L‘indice Cpi piatto per il mese di novembre ha infatti allentato i timori sull‘inflazione, alimentando le aspettative su possibili stimoli dalla Federal Reserve.

“Quando ti svegli e vedi che non ci sono brutte notizie in arrivo dall‘Europa, c’è un senso generale di maggiore predisposizione al rischio”, dice Barry Ritholtz, strategist di Fusion IQ in New York.

Intorno alle 17 il Dow Jones sale dello 0,65%, lo Standard & Poor’s 500 dell‘1% e il Nasdaq guadagna l‘1,5%.

Affonda di oltre il 10% Research in Motion (Rim) dopo che molti broker hanno ridotto i target price sul titolo interrogandosi sulla capacità di ripresa del costruttore del BlackBerry dopo che la società ha nuovamente rinviato il lancio della nuova linea di smartphone.

Balza del 55% Rsc Holdings, oggetto di un‘offerta mista cash e azioni da parte della concorrente United Rentals per circa 1,9 miliardi di dollari.

Perde il 40% Delta Petroleum, che ha avviato la procedura fallimentare sotto la protezione del Chapter 11 un mese dopo aver lanciato l‘allarme sulla sua liquidità.

L‘incertezza sulle prospettive di Cablevision Systems dopo le improvvise dimissioni del suo Coo penalizzano il titolo che perde il 16%. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below