16 dicembre 2011 / 11:18 / 6 anni fa

Brent e greggio Usa in rialzo su debolezza dollaro,sanzioni Iran

LONDRA (Reuters) - I futures su greggio leggero Usa e Brent sono in moderato rialzo, sostenuti dalla debolezza del dollaro e dai timori dell‘impatto della sanzioni internazionali nei confronti dell‘Iran.

Attorno alle 12,05 italiane, il futures sulle consegne di Brent sale di 0,28 dollari, a 103,88 dollari il barile, dopo aver segnato un massimo di 104,45 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa avanza di 0,1 dollari, a 93,97 dollari il barile, dopo aver toccato un picco di 94,39 dollari.

La Corea del Sud ha imposto nuove sanzioni a Teheran, riguardanti i nuovi investimenti nei settori dell‘oil & gas, ma non ha adottato misure per bloccare le spedizioni di greggio.

BofA-Merrill ha tagliato la previsione sul prezzo medio del Brent nel 2012 a 108 da 114 dollari il barile, imputando la decisione alla debolezza della domanda. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below