16 dicembre 2011 / 09:38 / 6 anni fa

Euro prosegue rialzo su dollaro, timori su downgrade zona euro

LONDRA (Reuters) - Nella mattinata londinese l‘euro si mantiene in frazionale rialzo sul dollaro, in scia a quanto visto sulle piazze asiatiche. Si tratta di una boccata di ossigeno per la valuta unica, precipitata nell‘ultima settimana a 1,2945, minimo da 11 mesi sul biglietto verde.

Intorno alle 10,10 l‘euro tratta a 1,3033 sul dollaro da 1,3017 della precedente chiusura.

A favorire le ricoperture degli operatori, dopo la peggiore perfomance settimanale - con un calo del 2,7% - della valuta unica negli ultimi tre mesi, l‘esito favorevole dell‘asta spagnola di ieri e un rush di dati confortanti sullo stato dell‘economia americana.

La cautela però resta alta, dal momento che sulla zona euro continua ad incombere la minaccia di un taglio dei rating sovrani da parte di S&P‘s, mentre non si intravede ancora una conclusione positiva sull‘entità e il coninvolgimento delle banche nello swap del debito greco.

“In qualsiasi momento un‘agenzia di rating potrebbe annunciare un downgrade per un Paese della zona euro. Non penso che il summit europeo cambierà la loro opionione”, ha detto Lutz Kapowitz, strategist a Commerzbank.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below