15 dicembre 2011 / 15:33 / 6 anni fa

Auto, Unrae vede mercato Italia 2012 in calo a 1,68 mln

TORINO (Reuters) - Le previsioni per il prossimo anno del mercato italiano dell‘auto sono ancora orientate al pessimismo.

“Per il 2012 si prevedono 1.680.000 immatricolazioni di auto (in calo del 4% sulle 1.750.000 attese a fine 2011) e 160.000 di veicoli commerciali (-5,9%), e anche per il 2013 le indicazioni tracciano uno scenario quasi piatto, con 1.720.000 auto e 180.000 commerciali”, dice una nta Unrae, l‘associazione delle case estere.

Ricordando che nel 2008 furono immatricolate 2.162.000 auto e 223.000 veicoli commerciali, Unrae avverte che “con un mercato decisamente depresso, dal 2008 al 2013 le reti dei concessionari delle case automobilistiche potranno perdere anche il 30% delle loro strutture di vendita”.

Secondo il Centro Studi Unrae, nel 2012 ai privati andranno il 66% delle immatricolazioni, il 16% al noleggio e il 18% alle società, con una ulteriore crescita al 56% delle motorizzazioni diesel, con il 38% per quelle a benzina e con il restante 6% suddiviso fra le altre tipologie (GPL, metano, ibride, elettriche).

(Gianni Montani)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below