15 dicembre 2011 / 07:53 / tra 6 anni

Ferretti, FT: accordo con creditori per vendita a cinese Shig

LONDRA (Reuters) - Ferretti ha raggiunto un accordo con i creditori per il passaggio dell‘azienda italiana produttrice di yacht di lusso sotto il controllo della cinese Shandong Heavy Industry Group (Shig). Lo ha scritto il Financial Times, che cita fonti vicine all‘operazione.

Secondo tali fonti Royal Bank of Scotalnd, Oaktree Capital e Strategic Valeue Partners sono tra i creditori dell‘azienda italiana che hanno accettato di cedere le proprie competenze al gruppo cinese.

Nell‘ambito dell‘accordo, scrive il FT, il debito della Ferretti verrà tagliato dagli attuali 685 milioni di euro a 116 milioni, mentre all‘azienda verranno assicurati altri 180 milioni di fondi addizionali.

Shig assumerà il controllo della società ma ai creditori sarà riservata la possibilità di partecipare fino a circa il 25% ad un aumento di capitale da 100 milioni già sottoscritto da Rbs e Strategic Value Partners. Secondo l‘articolo a Ferretti verrà garantita anche una linea di credito ‘revolving’ da 80 milioni.

L‘accordo è soggetto all‘approvazione dell‘autorità giudiziaria italiana, passaggio che potrebbe rischiedere due-tre mesi, anche se non sono previsti al momento particolari ostacoli, secondo quanto riferisce una delle fonti citate.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below