December 14, 2011 / 5:53 PM / in 6 years

S&P: crisi debiti sovrani pesa su previsioni crescita 2012

MILANO (Reuters) - Nel 2012 gli Usa probabilmente proseguiranno sulla via di una ripresa economica leggera mentre l’Europa dovrà confrontarsi con una lieve recessione. E’ quanto scrivono gli analisti di Standard & Poor’s nel report “2012 Global Credit Outlook”, spiegando come su queste previsioni gravi l’incognita dei debiti sovrani.

S&P: crisi debiti sovrani pesa su previsioni crescita 2012. REUTERS/Yves Herman

“Il fallimento nella capacità di trovare una soluzione alla crisi dei debiti sovrani potrebbe portare a una flessione più pronunciata. Il settore immobiliare, l’occupazione e la fiducia dei consumatori rimangono le aree di maggiore preoccupazione per le economie più sviluppate” scrive S&P.

Più ottimista la previsione per i mercati emergenti, che manterranno “una crescita solida, anche se non pronunciata come negli ultimi anni”, aggiunge l’agenzia di rating.

Secondo Standard & Poor’s il sistema bancario globale di manterrà in una posizione di difficoltà, in larga parte per l’incertezza sulla questione del debito sovrano e della regolamentazione finanziaria, ma anche per la crescita anemica nei mercati più sviluppati e per un mercato immobiliare statunitense che sembra essere lontano dalla risalita.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below