6 dicembre 2011 / 07:19 / 6 anni fa

Borse Europa, indici in calo, pesano timori S&P's

PARIGI (Reuters) - Le borse europee sono partite negative, per poi recuperare parte delle perdite, penalizzate dai timori che l‘agenzia di rating Standard & Poors possa tagliare il rating di 15 su 17 Paesi della zona euro, incluse Germania e Francia, qualora i leader Ue non riusciranno a trovare una soluzione alla crisi del debito nel prossimo summit venerdì.

“S&P ricorda che i problemi sono ancora tutti li nella zona euro che avranno un impatto reale su questi Paesei”, dice un trader.

Alle 10,30 l‘indice paneuropeo Ftseurope 300 cede lo 0,6%.

Tra i singoli listini, Francoforte cede 1,25%, Parigi l0 0,74% e Londra lo 0,43%.

I titoli in evidenza:

* Le banche sono le più penalizzate a causa delle loro esposizione al debito sovrano con lo stoxx europeo che cede lo 0,6%. Unicredit cede intorno al 2%, SocGen, piatta, mentre Hsbc cede oltre l‘1%.

* Bene il settore dei produttori di farmaci grazie alla rotazione dei portafogli che premia i settori più difensivi.

* Mouchel sale di circa il 12% dopo che la società di inftrastrutture ha annunciato il nome del nuovo presidente.

* Giù anche le società di vendita al dettaglio, come DEbenhams, Next e Marks & Spencer che cedono intorno all‘1% dopo che le tre aziende hanno sofferto a seguito della temperatura insolitamente mite a novembre.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below