December 2, 2011 / 7:34 AM / in 6 years

Borse Europa, indici in rialzo in attesa dati occupazione Usa

LONDRA (Reuters) - Dopo la pausa di ieri, le borse europee riprendono a salire, apprestandosi a chiudere la migliore settimana dall’inizio della crisi finanziaria a fine 2008.

Borse Europa, indici in rialzo in attesa dati occupazione Usa. REUTERS/Alex Domanski

Gli investitori credono che i dati sull’occupazione Usa si riveleranno forti e sperano che al summit europeo della prossima settimana emerga una soluzione alla crisi della zona euro.

Gli economisti prevedono che i dati sull’occupazione Usa relativi a novembre mostrino un incremento di 122.000 nuovi posti di lavoro, più degli 80.000 posti creati a ottobre.

Sul fronte della crisi del debito, ieri il presidente francese Nicolas Sarkozy ha chiesto un nuovo trattato europeo che includa una disciplina di bilancio più severa, un Fondo monetario europeo che sostenga agli stati in difficoltà e decisioni per la zona euro a maggiornaza invece che a unanimità.

“Buon discorso in vista del summit europeo del 9 dicembre che traccia le linee della nuova Europa: più solidarietà, più disciplima , maggiore responsabilità politica”, spiega un trader con base a Parigi.

Intorno alle 10,25, l’indice paneuropeo FTSEurofirst 300 sale dell’1,22%. Tra i singoli listini, Francoforte guadagna l’1,23%, Parigi l’1,28% e Londra dell’1,38%.

I titoli in evidenza:

* In spolvero le banche, con lo stoxx europeo di settore in rialzo di oltre il 3%. Tra i titoli che segnano i maggiori guadagni, Commerzbank e Natixis, entrambi oltre il 4%. BNP PAribas, che oggi ha annunciato la nomina della squadra del nuovo amministratore delegato Jean-Laurent Bonnafe, sale del 5,6%. Bank of Ireland, che ha confermato il raggiungimento dell’obiettivo di ricapitalizzazione per il 2011, sale del 6,2%

* In calo dell’1,6% ThyssenKrupp. La società tedesca ha indetto a sorpresa una conferenza stampa per oggi. Il FT Deutschland ha scritto che il Ceo di Steel Americas Hans Fischer lascerà òal società.

* Poco sotto la parità DEUTSCHE TELEKOM. Il governo tedesco, maggiore azionista della società, è preoccupato che la cessione della controllata Usa T-Mobile possa incagliarsi a causa di problemi legati all’Antitrust, scrive il Financial Times.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below