30 novembre 2011 / 09:09 / 6 anni fa

Istat, disoccupazione ottobre a 8,5%, massimo da maggio 2010

ROMA (Reuters) - Nel mese di ottobre il tasso di disoccupazione italiano è salito all‘8,5%, tornando sui livelli di maggio 2010.

<p>Istat, disoccupazione ottobre a 8,5%, massimo da maggio 2010. REUTERS/Hazir Reka</p>

A settembre il tasso era pari all‘8,3%, secondo i dati resi noti oggi da Istat.

Il tasso di disoccupazione giovanile è pari al 29,2%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali rispetto a settembre.

“Il numero dei disoccupati, pari a 2,134 milioni, aumenta del 2,5% rispetto a settembre (53.000 persone). Su base annua si registra una crescita dell‘1,8% (37.000 persone). L‘allargamento dell‘area della disoccupazione riguarda esclusivamente gli uomini”, spiega Istat.

Resta sostanzialmente stabile il tasso di occupazione, pari al 56,9%, sintesi di una diminuzione della componente maschile (-0,5%) e di un aumento di quella femminile (+0,8%).

La stabilità dell‘occupazione e l‘aumento dei disoccupati sono frutto del calo nel numero di inattivi, indicatore di una maggiore partecipazione al mercato del lavoro. Gli inattivi diminuiscono infatti dello 0,4% (-60.000 persone) rispetto al mese precedente. Il tasso di inattività scende di 0,1 punti percentuali sia in termini congiunturali che tendenziali e si attesta al 37,8%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below