30 novembre 2011 / 08:19 / 6 anni fa

Borsa Milano chiude in forte rialzo dopo annuncio banche centrali

<p>La sede della borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo</p>

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in forte rialzo, in sintonia con il resto d‘Europa, sulla scia dell‘annuncio di un‘azione combinata delle banche centrali per prevenire la mancanza di liquidità nel sistema finanziario globale. Per dettagli [ID:nL5E7MU45P]

“Ovviamente sale per la mossa delle banche centrali”, commenta un trader.

I titoli degli istituti di credito sono quelli che hanno tratto maggior vantaggio dalla notizia.

Già prima del comunicato congiunto delle banche centrali, la borsa milanese, e più generale le piazze europee, beneficiavano della decisione della Cina di abbassare i coefficienti di riserva obbligatoria per le banche.[ID:nL5E7MU2RF]

L‘indice FTSE Mib ha così terminato la seduta in rialzo del 4,38%, vicina ai massimi di seduta e meglio dell‘indice benchmark europeo FTSEurofirst ,che ha guadagnato il 3,33%. L‘Allshare ha chiuso in rialzo del 4,31%. Volumi per 2,1 miliardi di euro.

* In spolvero le banche, guidate da BPER, che ha registrato un rialzo del 12,53%. INTESA ha guadagnato del 6,66%. Forti acquisti anche su MEDIOBANCA (+7,69%), BANCO POPOLARE (+7,56%), POPOLARE MILANO (+6,9%), UBI (+6,82%). INTESA SANPAOLO è salita del 6,14%, mentre UNICREDIT ha contenuto i guadagni intorno al 3%, poco meno di MPS (+3,32%), che ieri e in mattinata aveva risentito dell‘incertezza legata alla capacità della Fondazione Mps di sostenere un‘eventuale nuova capitalizzazione della banca.

* Non partecipano all‘euforia generale alcuni assicurativi come GENERALI e FONSAI: entrambi positivi (rispettivamente +2,5% e +1,21%), restano ben lontani dal +3,8% messo a segno dal settore a livello europeo.

* Dopo il balzo di ieri (quasi +26%), oggi SEAT ha lasciato sul terreno il 16,22% dopo aver annunciato che non pagherà la cedola semestrale con scadenza al 30 novembre sul bond Lighthouse.

* TI MEDIA ha guadagnato il 5,19% su voci stampa di un interesse di Tarak Ben Ammar per l‘acquisto di una quota nella società.

* Anche oggi SARAS ha registrato volumi insolitamente alti (oltre cinque volte i gli scambi medi giornalieri), come accaduto negli ultimi due giorni, e ha chiuso in rialzo del 22,16%. Dalla società fanno sapere di non aver nessun commento da fare in proposito.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below