23 novembre 2011 / 07:29 / 6 anni fa

Borse Europa, indici deboli su rallentamento Cina

LONDRA (Reuters) - Avvio di seduta debole per le borse europee, con i timori sul rallentamento dell‘economia globale alimentati dai deboli dati sull‘industria cinese arrivati all‘indomani della revisione al ribasso del Pil Usa.

<p>Un trader al lavoro alla borsa di Madrid. REUTERS/Andrea Comas</p>

Il settore industriale cinese, secondo l‘indagine preliminare Pmi, a novembre ha registrato la contrazione più pronunciata degli ultimi 32 mesi sulla scia di un calo dei nuovi ordini, rafforzando le preoccupazioni di una frenata dell‘economia della Cina e la paura di una recessione globale.

Il settore minerario è uno dei più colpiti dalle vendite sulle attese che un rallentamento della Cina, il maggior consumatore al mondo di metalli, possa penalizzare la domanda. L‘indice di settore arretra di oltre l‘1%.

“Il soufflé che speravamo di mangiare si sta sgonfiando davanti ai nostri occhi. Speravamo in un atterraggio morbido per la Cina, dati migliori dagli Stati Uniti e un progresso in Europa”, commenta Justin Urquhart Stewart di Seven Investment Management.

Intorno alle 10,05 l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 - dopo un brevissimo passaggio in territorio positivo - cede circa mezzo punto percentuale. Francoforte arretra dello 0,4%, Parigi dello 0,5%, Londra dello 0,6%.

I titoli in evidenza:

* ALCATEL-LUCENT lascia sul terreno il 3% circa in un comparto tecnologico bersagliato dalle vendite. Gli analisti di Goldman Sachs sottolineano i timori sulla liquidità del gruppo e quelli di Bernstein sollevano dubbi sulle prospettive per una delle sue linee di business.

* Il gruppo britannico che fornisce componenti per l‘industria aeronautica MEGGITT scivola del 2% dopo che Ubs ne ha tagliato il giudizio a “sell” da “neutral” e ne ha ridotto le stime di utile.

* Tenta il rimbalzo l‘operatore indipendente norvegese del settore delle petroliere FRONTLINE, che ieri è crollato del 35% dopo aver messo in guardia sulla necessità di una ristrutturazione per sopravvivere e sulla possibilità che gli azionisti debbano essere costretti a subire ingenti perdite.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below