22 novembre 2011 / 15:29 / 6 anni fa

Borsa Usa in lieve calo su dati Pil inferiori a stime

NEW YORK (Reuters) - L‘azionario Usa è in lieve calo sui timori persistenti riguardanti il debito in Europa e su dati economici sulla crescita Usa più deboli delle attese.

Tuttavia il movimento al ribasso è frenato dal fatto che il mercato è reduce da quattro giorni di ribasso di fila.

L‘economia Usa è cresciuta meno rispetto a quanto precedentemente stimato per il terzo trimestre: il pil è infatti migliorato del 2% contro la stima preliminare di +2,5%.

“Non è così una sorpresa vedere il Pil che rallenta, dopo gli ultimi dati macro, ma non è comunque un bel numero”, spiega Peter Tuz di Chase Investment Counsel.

Intorno alle 16,10 italiane il Dow Jones cede lo 0,35%, il Nasdaq lo 0,11%, lo Standard & Poor’s 500 lo 0,22%. Quest‘ultimo è ormai sotto il livello supportivo chiave di 1.200 punti.

Tra i singoli titoli si segnala il calo di Hewlett-Packard che cede oltre 4% dopo aver annunciato ieri un outlook per il 2012 sotto il consensus.

Campbell Soup ha annunciato, invece, utili trimestrali migliori delle attese, mentre le vendite sono risultate poco sotto il consensus e il titolo cede il 4,73%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below