11 novembre 2011 / 12:38 / tra 6 anni

Telecom Italia vede liquidità oltre 5 miliardo a fine anno

MILANO (Reuters) - Telecom Italia prevede una liquidità di oltre 5 miliardi di euro a fine anno, sufficiente per coprire tutte le scadenze debitorie del 2012, qualora si rivelasse problematico finanziarsi sul mercato.

<p>L'AD di Telecom Italia Franco Bernab&egrave;. REUTERS/Alessandro Bianchi (ITALY - Tags: POLITICS BUSINESS)</p>

A dirlo è il direttore finanziario del gruppo telefonico Andrea Mangoni che aggiunge tuttavia che i piani dell‘azienda prevedono attualmente di rifinanziare circa metà dei 4-4,5 miliardi in scadenza nel 2012, come fatto anche nel 2011.

Nella stessa occasione il presidente esecutivo di Telecom Italia Franco Bernabè ha escluso le ipotesi di cessione della controllata Telecom Italia Media, indicando invece l‘intenzione di trovare una partnership che sostenga la crescita di La7.

“Non significa che vogliamo vendere TI Media, ma che vogliamo trovare un partner che le permetta di crescere mantenendo l‘indipendenza che ha contribuito al successo di La7” ha affermato Bernabè che ha spiegato come la pubblicità sulla rete televisiva sia in aumento nonostante la contrazione dell‘intero mercato di riferimento.

(Stefano Rebaudo, Valentina Za)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below