7 novembre 2011 / 08:14 / tra 6 anni

Borsa Milano smorza rally dopo smentita dimissioni Berlusconi

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo, unica tra le principali piazze europee, sull‘onda delle possibili evoluzioni della situazione politica italiana e soprattutto sulle voci di dimissioni del primo ministro Silvio Berlusconi.

<p>Un trader di borsa. REUTERS/Alex Domanski</p>

Dopo la smentita da parte dello stesso premier, il mercato azionario ha perso slancio ma si è tenuto su livelli positivi evidenziando un andamento autonomo rispetto agli altri listini continentali.

In altalena sulle notizie provenienti da fronte politico anche lo spread di rendimento tra Btp e Bund che dopo un calo in zona 470 punti è tornato ad allargarsi verso quota 490.

“La borsa oggi si è mossa sulle attese del famoso passo indietro di Berlusconi”, commenta un‘operatrice di un broker estero.

“Le pressioni da parte dei suoi stessi alleati si sono intensificate. Il mercato ritiene Berlusconi responsabile dello spread elevato e pensa che con le sue dimissioni si possa chiudere il gap di credibilità dell‘Italia. Non so se questo sia vero, ma il mercato non fa troppe sottigliezze, ha bisogno che cada qualche testa”, aggiunge l‘operatrice.

In un sondaggio Reuters condotto la scorsa settimana tra strategist, economisti e gestori del mercato obbligazionario erano emerse attese di un calo dello spread di 100 punti base se Berlusconi avesse lasciato il governo [ID: nL5E7M22BS].

Berlusconi ha smentito di essere in procinto di dimettersi ma fa sapere che se non ottiene la maggioranza cercherà il voto anticipato. [ID:nL6E7M71AJ]

L‘indice FTSE Mib termina in rialzo dell‘1,32%, dopo un avvio in calo di oltre il 2% e un‘impennata a fine mattinata di oltre il 3% dopo che il direttore del Foglio Giuliano Ferrara ha dichiarato che l‘addio del premier è questione di ore. L‘Allshare cede l‘1,1%. Volumi nel finale a circa 2 miliardi di euro, in linea alla media.

* Bancari in netto rialzo dopo le vendite della prima parte della seduta. Particolarmente toniche MEDIOBANCA +5,36% e INTESA SANPAOLO +2,84%. Bene anche UNICREDIT +1,87% mentre la peggiore nell‘indice principale è MPS, che scivola del 4,28%. Oggi la stampa parla di rischio aumento di capitale. Dei nuovi umori sul settore finanziario ne approfitta anche AZIMUT in rialzo del 4,7%.

L‘indice Stoxx dei bancari europei perde circa un punto percentuale.

* Le ricoperture favoriscono FIAT e FIAT INDUSTRIAL in rialzo rispettivamente del 2,9% e del 2,15% I trader sottolineano i ribassi delle ultime sedute dopo i risultati sui timori per l‘andamento del 2012.

* BUZZI UNICEM sale del 2,4% dopo i risultati trimestrali della controllata tedesca Dyckerhoff giudicati positivamente dagli analisti soprattutto dal punto di vista dei volumi e dei margini. Il mercato apprezza inoltre la conferma della guidance sul fatturato e le attese di un Mol “in deciso miglioramento” per il 2011 e si attende che anche la capogruppo faccia lo stesso in occasione della pubblicazione dei conti, venerdì prossimo. Al contrario ITALCEMENTI cede lo 0,7% circa in attesa della trimestrale che verrà diffusa più tardi.

* CAMPARI positiva a +1,9% dopo il giudizio positivo di un broker estero

* Alla vigilia della trimestrale MEDIASET poco sopra la parità (+0,08%) in un mercato attento al destino politico del suo azionista di riferimento. Deboli anche energetici e settori collegati come SAIPEM, A2A anche se sul fronte dei petroliferi si registrano andamenti contrastanti come ENI in rialzo dell‘1,67% e SARAS che perde il 5,5%. Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below