7 novembre 2011 / 07:29 / 6 anni fa

Borsa Tokyo chiude in lieve calo,resta cautela dopo accordo Grecia

TOKYO (Reuters) - L‘azionario giapponese ha chiuso in lieve calo sulla persistente incertezza riguardante la crisi del debito della zona euro, che influenza il sentiment generale e spinge gli investitori a prendere profitto dopo i guadagni di venerdì.

L‘indice Nikkei ha ceduto lo 0,39%, mentre il Topix ha perso lo 0,21%.

“Lo scenario peggiore per la Grecia sembra ora meno probabile, ma alcuni investitori hanno ancora bisogno di essere rassicurati”, spiega Hideyuki Ishiguro di Okasan Securities.

Nella notte, infatti, il premier greco George Papandreou e l‘opposizione hanno raggiunto un accordo per un governo di coalizione che approvi il pacchetto di salvataggio.

Grecia a parte, il mercato ora si focalizza sull‘Italia dove sono crescenti le tensioni politiche che minacciano di far cadere il governo Berlusconi questa settimana.

Gli scambi sono stati sottili, quasi la metà dei volumi segnati venerdì.

Deboli i titoli auto con perdite intorno al 2% per Nissan e intorno all‘1,5% per Honda.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below