4 novembre 2011 / 07:19 / tra 6 anni

Borse Europa, indici in lieve rialzo su speranze per Grecia

LONDRA (Reuters) - Le borse europee sono in lieve rialzo, dopo essere brevemente passate in negativo, in attesa del voto di fiducia del parlamento greco e del dato mensile sull‘occupazione Usa a ottobre.

Gli investitori sperano che la Grecia abbandoni l‘idea di nu referendum sul pacchetto di salvataggio, allontanando così lo spettro di un imminente default, anche se l‘evoluzione della situazione resta incerta.

Secondo quanto riferito da alcune fonti a Reuters, il primo ministro greco George Papandreou avrebbe accettato di dimettersi e aprire la via a un governo di coalizione, se il suo partito lo appoggerà nel voto di fiducia.

“Sembra che per il momento il dramma greco sia stato evitato, dal momento che la proposta di un referendum sul piano di salvataggio sembra sia stata abbandonata”, spiega Koen De Leus, strategist di KBC Securities.

“Ma la situazione è lontana dall‘essere chiara e c’è la possibilità che il governo possa cadere, il che significherebbe che non avranno accesso agli aiuti per un certo periodo. Un‘eventualità di questo tipo aumenterebbe l‘incertezza”, aggiunge De Leus.

Attorno alle 10,40 italiane, l‘indice paneuropeo FTSEurofirst 300 sale dello 0,35% circa.

Tra i singoli listini, Francoforte guadagna lo 0,2%, Parigi lo 0,65% e Londra lo 0,74%.

I titoli in evidenza:

* Perde il 9,5% Alcatel-Lucent dopo aver rivisto al ribasso le proprie stime sull‘utile dell‘intero anno, spiegando che gli operatori stanno tagliando le spese sulle reti come reazione all‘incertezza economica.

* Commerzbank cede il 2,4% dopo aver chiuso il terzo trimestre con una perdita netta di 687 milioni e abbandonato gli obiettivi fissati per l‘anno prossimo, a causa di svalutazioni sugli asset greci.

* Lafarge guadagna il 7,7% sulla scia di risultati che hanno rassicurato gli investitori. Il maggior produttore a livello mondiale di cemento ha annunciato che ridurrà il proprio debito e taglierà i costi per 500 milioni di euro il prossimo anno.

* Royal Bank of Scotland sale di oltre il 4%, dopo che gli utili del terzo trimestre e la robusta posizione patrimoniale hanno rassicurato gli investitori.

* L‘azionista di British Airways, IAG è in calo di quasi il 4% dopo che i risultati hanno mostrato un calo dell‘utile del 31% e dopo aver confermato l‘acquisto della divisione britannica di Lufthansa, bmi.

* Hermes sale dell‘1,4%. Il gruppo francese ha rivisto al rialzo le previsioni sulle vendite relative all‘intero anno, dopo che la robusta performance in Asia e in America hanno portato a una crescita dei ricavi del 18,2% nel trimestre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below