3 novembre 2011 / 17:10 / 6 anni fa

Btp migliora in cauto ottimismo su G20,Bce, spread cala a 430 pb

MILANO (Reuters) - E’ certamente presto per dire che il mercato obbligazionario italiano è diventato più ottimista, ma gli eventi della giornata di oggi quanto meno hanno ridotto le più cupe previsioni. Sono cauti i dealer stasera anche vedendo lo spread stringersi di 40 punti base dal picco di stamane, ma ammettono “che il nero pessimismo dell‘inizio della settimana sembra essersi attenuato”.

<p>Gennaio 2011: il cancelliere Angela Merkel e il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi a Berlino. REUTERS/Fabrizio Bensch</p>

“I fatti di oggi mostrano che ci sarà davanti un periodo molto difficile, ma forse, e ancora sottolineo fortemente forse, non più drammatico” dice un dealer.

Le seduta non ha mancato di stupire più volte. A partire dalla mossa di Mario Draghi, attesa solo da una parte del mercato, di ridurre di 25 pb il tasso di riferimento, alle dichiarazioni del premier greco che ha gettato acqua sul fuoco quell‘ipotesi di referedum che ha messo nel panico i mercati[ID:nL5E7M34KM], fino all‘ipotesi di una rete di protezione per Italia e Spagna di cui si sta discutendo al G20 [ID:nL9E7KK00R].

Davanti, ci sono prospettive di misure di austerità da parte dei paesi sotto attacco, compresa l‘Italia [ID:L5E7M34VM], e un‘economia che lo stesso Draghi vede in prosepttiva andare in recessione [ID:nL5E7M34S3].

“Sono ancora convinto che sia e soprattutto sarà un momento difficile, ma almeno ora sembra che ci sia la volontà di non far crollare tutto” dice un altro.

La sintesi di tutto ciò è uno spread Btp/bund che, dopo aver saggiato stamane un nuovo massimo dall‘introduzione dell‘euro a 462 pb, ha visto un minimo di seduta a 424 pb dopo il taglio dei tassi, per chiudere a 430 pb dalla chiusura ieri a 438 pb. Il rendimento del Btp a 10 anni chiude a 6,21% dopo un minimo di 6,16% toccato dopo il taglio dei tassi e un nuovo massimo dall‘introduzione dell‘euro al 6,40%, dopo una chiusura ieri a 6,20%, secondo dati Tradeweb.

Il tasso del due anni quota 5,22%, da 5,35% ieri con un differenziale con la Germania a 483 pb da 493 pb ieri. Martedì aveva toccato un massimo a 515 pb.

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below