20 ottobre 2011 / 06:13 / 6 anni fa

Borsa Tokyo chiude in ribasso in scia Usa, pesanti auto

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in ribasso, scivolando ai minimi delle ultime due settimane.

<p>Un operatore alla borsa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon</p>

L‘azionario nipponico, così come Wall Street e gli altri mercati asiatici, ha accolto negativamente le parole di Nicolas Sarzoky sullo stallo dei colloqui per configurare una soluzione complessiva della crisi del debito della zona euro in occasione del prossimo vertice Ue.

Tra i titoli in evidenza, non si arresta la caduta di Olympus (-4,9%): l‘ex AD accusa la società di aver pagato commissioni sulle operazioni di M&A illegali.

Deboli le case automobilistiche, dopo che il presidente dell‘associazione dei produttori ha affermato che le inondazioni in Thailandia si stanno traducendo in una perdita di 6.000 unità al giorno. Toyota ha ceduto lo 0,97%, Nissan l‘1,69% e Honda il 2,95%.

In controtedenza Japan Tobacco (+1,88%), grazie ad indiscrezioni di stampa sull‘intenzione del partito di maggioranza di alzare le tasse sul tabacco, una mossa che spingerebbe la società ad incrementare i prezzi.

In chiusura, l‘indice Nikkei è sceso dell‘1,03%, a 8.682,15 punti, mentre il Topix ha perso lo 0,73%, a 746,02 punti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below