19 ottobre 2011 / 06:13 / tra 6 anni

Borse Europa, indici positivi,bene finanziari su incremento Efsf

MILANO (Reuters) - Avvio di seduta positivo per le borse europe, sulla scia dell‘andamento di Wall Street e dei mercati asiatici.

A sostenere l‘ottimismo degli investitori sono le indiscrezioni di stampa su un accordo fra Germania e Francia per incrementare la dotazione del fondo di salvataggio della zona euro. Ne beneficiano soprattutto i titoli finanziari.

Attorno alle 9,50 italiane, l‘indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 sale dello 0,5% circa.

Per quanto riguarda le singole piazze, Francoforte guadagna lo 0,8% circa, Parigi lo 0,7% circa e Londra lo 0,6% circa.

Tra i titoli in evidenza:

* Sprint in avvio dell‘automotive, che prosegue il trend avviato ieri. Bene CONTINENTAL: l‘AD ha dichiarato che i ricavi di quest‘anno saranno ben superiori ai 10 miliardi di euro.

* Le banche beneficiano delle anticipazioni sull‘aumento dell‘Efsf. In evidenza gli istituti francesi, sull‘attesa di un sostegno pubblico: corrono CREDIT AGRICOLE, BNP PARIBAS, NATIXIS e SOCIETE GENERALE.

* Bene le società minerarie e le costruzioni, comparti tipicamente ciclici. Tra i costruttori, HOCHTIEF corre dopo che Goldman Sachs ne ha migliorato il rating a buy.

* Positivo senza entusiasmo il paniere dei gruppi chimici, ma la congolomerata WACKER CHEMIE beneficia dei risultati di Intel: la divisione Silitronic di Wacker Chemie, infatti, produce wafer di silicio per l‘industria dei semiconduttori.

* Segno meno per il food&beverage. C&C GROUP in deciso calo dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali.

* Negativo un settore tipicamente difensivo come lo healthcare, che vede SONOVA correre dopo la pubblicazione dei dati preliminari sulle vendite del primo semestre fiscale.

* Andamento lento per le società finanziarie, con MAN GROUP tonico dopo che BarCap l‘ha inserita fra i titoli preferiti nel settore dell‘asset management.

* Piatte le conglomerate industriali. La società finlandese WARTSILA in picchiata a causa di utili trimestrali inferiori alle aspettative. Bene, grazie ai conti trimestrali, GROUPE EUROTUNNEL.

* Toniche le compagnie assicurative, con DELTA LLOYD in evidenza nella giornata in cui Credit Suisse ne ha limato il target price.

* Lo stoxx dei media registra lo scatto di BSKYB, premiata per la crescita degli utili nel primo trimestre fiscale.

* In rialzo i petroliferi. SHELL non risente eccessivamente dell‘annuncio di un problema alla raffineria Geelong, in Australia.

* Lusso in denaro. BIC pesante dopo la pubblicazione dei risultati del terzo trimestre.

* Poco mosso il retail. HOME RETAIL GROUP crolla a causa di un primo semestre fiscale deludente. Male COLRUYT: Ubs ne ha tagliato il rating a sell.

* I tecnologici arrancano dopo i risultati trimestrali comunicati da Apple, Intel e Yahoo. Debole ALCATEL-LUCENT: Oddo ne ha ridotto la valutazione a neutral da buy. In calo ERICSSON: UniCredit ha abbassato il target price a 81 da 103 corone svedesi. Vola SOFTWARE, premiata per i risultati preliminari del terzo trimestre.

* Il paniere delle tlc registra la corsa di TELE2, che beneficia dei conti del terzo trimestre.

* Toniche le società legate ai viaggi e al tempo libero. ACCOR si giova dell‘ottimismo espresso sull‘andamento del quarto trimestre.

* In rialzo le utilities, con DRAX che brilla dopo che Ubs ne ha avviato al copertura con buy.

Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 02 66129709, Reuters messaging: massimo.gaia.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below