19 settembre 2011 / 17:04 / tra 6 anni

Fiat, Marchionne: non penso rinvieremo investimenti

TORINO (Reuters) - Fiat dice che non ritiene rinvierà il piano di investimenti del gruppo, a causa della crisi.

Lo ha detto Sergio Marchionne, AD di Chrysler e Fiat, aggiungendo che è fiducioso sulla possibilità di arrivare a un accordo con il sindacato Usa, Uaw, per un contratto non necessarimente come quello concluso dal sindacato con Gm.

“Per quanto ne so, non penso rinvieremo nulla”, ha detto Marchionne sugli investimenti.

Nei giorni scorsi Marchionne ha detto che il gruppo sta rivedendo tempi e modalità di tutti i nuovi investimenti a livello globale.

In alcune slide distribuite agli analisti al salone di Francoforte, Fiat prevede il rinvio nel lancio dei nuovi modelli Alfa Romeo.

Stephen Jewkes e Gianni Montani

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below